English Español Français Deutsch Italiano Český Polski Русский Română Українська Português Eesti 中文

Conoscere Dio al giorno d'oggi, sviluppo e significato della vita.
Metodologia dello Sviluppo Spirituale.

 
Formula del Babaji
 

L’Ecopsicologia/Formula del Babaji


Formula del Babaji

Abbiamo già esaminato tutto il Percorso spirituale dell’uomo nei termini dello schema del Patanjali. Per non ripeterci parleremo dello stesso, analizzando la formula dello sviluppo spirituale, che era proposta dall’Avatar Babaji [9,10,18,19,60]. Questa formula è tale:

Verità — Semplicità — Amore — Karma-yoga (Servizio) — Annientamento del proprio “io” inferiore per raggiungere l’Unione con l’“Io” di Dio.

* * *

L’arrivo sulla Terra dell’Inviato del Dio-Padre, Gesù Cristo, era stato predetto più di una volta dai profeti ebraici. Ma arrivò Gesù — e soltanto la piccola parte degli ebrei Lo accettò come Cristo; proprio loro diventarono i primi discepoli e propagandisti del nuovo, per quella regione della Terra, l’Insegnamento di Dio. Ma la sinagoga ufficiale non accettò Gesù come un Inviato del Dio-Padre e… ecco, sono già quasi due mila anni da quel momento che sta aspettando l’altro Cristo…

Lo stesso fenomeno è accaduto da poco: in tutte le organizzazioni di massa le quali si autodefiniscono cristiani, non hanno riconosciuto Dio, che apparse davanti alla gente nel corpo umano!

Gesù stesso profetizzava: “Quando vedrete Quello Che non è nato da una donna, — abbassatevi e venerateLo: Lui — è il vostro Padre” (Vangelo del Tommaso, 16; [30]). Ed è proprio in questo modo, profetizzato da Gesù, che l’Avatar Babaji compare sulla Terra nell’anno 1970 — e non viene riconosciuto come Tale dalla popolazione “cristiana”.

Tuttora sulla Terra è presente un altro Avatar di nome Sathya Sai Baba, il Quale continua a professare lo stesso Unico, Eterno Insegnamento di Dio-Padre — e ancora una volta, non viene riconosciuto, né accettato da nessuno dei gerarchi delle chiese di massa!

Intanto, Dio è diventato una sorta di “Concorrente” per diverse organizzazioni religiose: perché Egli è capace di “attrarre a Sé” un gran numero di loro seguaci. Ma in questo modo, come fanno a mantenersi tutti coloro che si nutrono tramite i frequentatori delle chiese? Per questo l’ortodossia russa, cerca di spaventare i propri seguaci con le parole: “Tutto ciò che proviene dall’Oriente — proviene dal diavolo!”, “Se non sarete con noi — finirete dritti all’inferno!”…

Ma Gesù Cristo s’incarnò proprio in “Oriente”, precisamente — in Giudea. E così anche Krishna, Babaji e Sathya Sai Baba provengono dall’Oriente. Allora Dio sarebbe “Orientale”?

* * *

Babaji — è uno dei rappresentanti di Dio-Padre, la Sua Parte. Lui periodicamente s’incarna sulla Terra — per aiutare la gente — in qualità di Avatar. Una delle Sue incarnazioni è avvenuta alla fine del diciannovesimo secolo, essa viene descritta da Yogananda [65]. La successiva incarnazione avviene nel 1970 fino al l984 nuovamente nell’India del nord, dove Egli apparve alla gente, materializzandosi subito nel corpo da adulto, nel quale restò per 14 anni.

Babaji anche adesso, insieme con Gesù Cristo, Sathya Sai Baba, Krishna e altri Maestri Divini, che sono la Personificazione di Dio-Padre, aiuta i devoti di Dio meritevoli d’aiuto — solo che ora lo fa nello stato non incarnato.

Dopo la sua ultima Incarnazione terrestre, Babaji ha lasciato alla gente una variante più sintetica, ma concisa, dell’Insegnamento di Dio, la parte principale del quale sarebbe l’insieme di quelle pratiche sopra descritte, che indicano ciò che noi, gente, dovremmo espletare. E importante ora per noi — capire nel modo giusto, cosa s’intende con queste parole e dopo realizzare il tutto.

<<< >>>



 
Pagina principaleLibriArticoliFilm spiritualiLe fotoScreensaversI nostri sitiCollegamentiSu di noiContatto