English Español Français Deutsch Italiano Český Polski Русский Română Українська Português Eesti 中文

Conoscere Dio al giorno d'oggi, sviluppo e significato della vita.
Metodologia dello Sviluppo Spirituale.

 
“Ogni uscita dallo stato d’amore”
 

L’Ecopsicologia/“Ogni uscita dallo stato d’amore”


“Ogni uscita dallo stato d’amore”

“Ogni uscita dallo stato d’amore comporta accumulazione di karma negativo” — me lo ha detto Dio tanti anni fa. Questa frase può essere messa al secondo posto dopo “Dio è Amore”.

Di cosa si tratta? Cos' è — ancora una minaccia? Egli mi punirà? Mi darà una grave malattia? Oppure mi destinerà a soffrire nella prossima incarnazione?

Non è corretto fare domande simili.

Dio non punisce mai nessuno. Egli, però, insegna.

Noi stessi, costruiamo i nostri destini. Per esempio, noi stessi rimandiamo la felicità di incontrarci con Lui. Se non c’è l’amore in noi, continueremo a soffrire della Sua lontananza. Anche i diversi guai, siamo noi stessi ad attirarli, e non è Dio che ci punisce.

Vorrei citare gli esempi vivi dalla mia vita.

Una volta, ho visto un’ennesima edizione illegale del mio libro su David Copperfield, non solo senza il mio permesso e senza i calcoli finanziari, ma anche con il contenuto alterato — con uno schema spropositato nel bel mezzo del testo e con il mio nome*

Il calice della mia pazienza è traboccato, sono uscito dallo stato d’amore, ho deciso di “chiarire i rapporti” con la casa editrice criminale…

La stessa sera è cominciata l’esofagite: spasmi, non era possibile neanche inghiottire…

Al mattino ho notato un grande spirito nero che mi ha afferrato per la gola, mi si è appiccicato, non mi lasciava, cercando di strangolarmi. Vado subito, immediatamente, alla Sede del Padre, ritorno nello stato d’amore e subito mi ricordo la frase: “Ogni uscita dallo stato d’amore…” … A quel punto lo spirito è sparito, e l’infiammazione quasi istantaneamente passata.

Queste cose succedono così: quando siamo negli stati fini, siamo inaccessibili agli spiriti grossolani, i quali non sono in grado di penetrare gli eoni fini. Se diveniamo rozzi emotivamente, subito ci avviciniamo allo stato di questi spiriti e diventiamo comodi bersagli per i loro attacchi aggressivi.

Qualche anno fa mi è successa una cosa ancora più grave. A quel tempo i miei collaboratori di Mosca, d’improvviso, hanno cominciato ad agire da teppisti alle mie spalle [9]. Vedevo, in ciò, il loro tradimento di Dio. Allora Egli stesso ha dato disposizione di chiudere immediatamente il centro spirituale di Mosca.

La cosa avrebbe dovuto concludersi così, io invece sono entrato nello stato prolungato d’ira nei loro confronti; e subito ho attirato su di me le forze diaboliche: sono stato assalito da una banda senza un motivo apparente, dopo di che, stavo lentamente morendo con tremendi dolori, dato clinicamente morto per due volte, e sono rimasto invalido per qualche anno.

Soltanto ripulendo le ossa distrutte della colonna vertebrale con l’energia kundalini, quando ho imparato a farlo, sono riuscito curarmi quasi completamente…

… In tal modo ognuno di noi attira su di sé la felicità e le sofferenze: entriamo nello stato d’Amore Divino, e ci avviciniamo a Dio; entriamo negli stati diabolici, e ai nostri corpi “si appiccicano” i diavoli e diavoletti, e allora siamo malati, soffriamo.

Così puniamo noi stessi per non seguire la Volontà di Dio.

Questa Volontà è stata espressa con estrema chiarezza da Gesù: amate Dio, amatevi l’un l’altro, nonostante tutto! [10,18]

E’ completamente errata l’opinione che Dio sia obbligato ad approvvigionarci dei vari beni terrestri. No, Egli non ha mai promesso di farlo a tutti… Egli non è per niente il nostro servo. Egli è il Signore!

Egli ci vuole bene e cerca di aiutarci, ma non nell’acquisire i beni terrestri e non nella realizzazione dei nostri desideri egoistici.

Il Suo Amore si manifesta come la giuda da parte Sua verso la nostra felicità nell’Unione con Lui.

Bisogna accettare la Sua Volontà, la Sua Legge. Allora vivremo in armonia con Lui. Questa Legge è tale: la Strada verso l’Unione con Dio è l’Amore senza compromesso e quelli che escono fuori dallo stato dell’Amore diventano indifesi davanti gli abitanti dell’inferno.

Ubbidiamogli, perché andare verso Dio, accettando la Sua Legge, è nei nostri interessi!

Non certo per noi, ma per Se Stesso Egli ha creato tutta la Creazione e tutti noi. E’ la Sua Evoluzione, la Sua Vita. Egli intende dettare la Sua Volontà severamente: se vuoi procedere verso di Me, devi vivere nell’amore e felicità; se non vuoi, soffrirai separato da Me!

<<< >>>



 
Pagina principaleLibriArticoliFilm spiritualiLe fotoScreensaversI nostri sitiCollegamentiSu di noiContatto